L’Ora Rossa – Edoardo Caiumi di ComproSmart a Radio 5.9: “Dare importanza alle attività online per affrontare la crisi. Politica sostenga le imprese giovanili”

A “L’Ora Rossa” di questa sera è intervenuto Edoardo Caiumi, co-funder di ComproSmart, una piattaforma nata tra le province di Modena e Reggio Emilia dall’idea di nove giovani con l’obiettivo di offrire agli utenti uno strumento per fare acquisti online e in sicurezza:

Comprosmart è una start up non profit nata dall’idea di nove studenti universitari  con lo scopo di essere una vetrina online per le attività commerciali, consentendo ai consumatori di acquistare direttamente dal proprio smartphone in sicurezza. 

Questa idea era nata prima dell’emergenza Coronavirus, riflettendo sul fatto che l’Italia sfrutti solamente al 25% la potenzialità dell’e-commerce online. Ad emergenza esplosa, il nostro scopo è divenuto quello di aiutare tanti commercianti locali, dandogli la possibilità di convertirsi rapidamente in modalità online, potendo così proseguire il proprio lavoro e non vedersi azzerate le vendite a causa del lockdown.

Ad oggi hanno aderito oltre cinquanta realtà fra Carpi, Reggio Emilia, San Martino e Correggio: ci stiamo allargando su Modena e abbiamo l’obiettivo di allargare il raggio d’azione a livello Regionale.

Recentemente ci siamo iscritti ad una Start-Cup che è una vera e propria competizione a livello regionale e quindi l’obiettivo oggi è quello di continuare a crescere facendo conoscere ComproSmart a sempre più persone. Al momento ci stiamo concentrando sulla diffusione di quello che abbiamo creato per aiutare le persone ad usufruire di una modalità più semplice per l’acquisto online. 

Per facilitare l’avvento di start-up innovative nel nostro Paese credo sia fondamentale aumentare l’interazione fra i tanti giovani ragazzi con tante idee di azienda e sviluppo, e le istituzioni locali. L’appello che faccio ai Sindaci è quello di dare ascolto e spazio ai ragazzi giovani i quali sono dotati di una visione diversa, elastica ed innovativa, ed in grado di immaginare il futuro e le sue necessità, in alcune occasioni, con anticipo.”

Ogni giorno alle ore 19.00 e la domenica alle ore 15.00 “L’Ora Rossa” vi terrà aggiornati sulle novità riguardanti l’emergenza dando voce ad amministratori locali, medici, imprenditori e giornalisti che ci racconteranno, da tutte le parti d’Italia, ciò che stanno affrontando in questo momento.

Riascolta l’intervista completa