Infermiere sedato e intubato per sei settimane per sconfiggere il Covid19: «Ho perso 23 chili»

Mike Schultz, infermiere americano, mostra le sue foto prima e dopo aver contratto il coronavirus. Schultz, 43 anni, è stato ricoverato in ospedale per sei settimane, di cui 4 trascorse all’interno del reparto di terapia intensiva ed attraverso il suo profilo Instagram ha voluto raccontare al mondo il lieto fine della sua battaglia: “Volevo mostrare a tutti quanto possa essere grave restare sedato per 6 settimane attaccato a un ventilatore o intubato”