Il reporter Antonio Megalizzi morto dopo l’attentato terroristico di Strasburgo, aveva 28 anni

Antonio Megalizzi è morto dopo alcuni giorni di agonia a seguito delle ferite riportate nell’attentato di matrice terroristica avvenuto l’11 dicembre scorso ai mercatini di natale di Strasburgo. Megalizzi aveva solo 28 anni e dopo essere stato colpito alla testa le sue condizioni erano apparse subito disperate.

Originario di Reggio Calabria ma residente a Trento sin dall’Università Antonio aveva iniziato a lavorare in radio come speaker, successivamente aveva collaborato con diverse emittenti tra cui RADIO 80 ForeverYoung e Europhonica.