Coronavirus – Il Rugby il primo sport italiano a chiudere ufficialmente i battenti

Il Rugby è il primo sport italiano a fermarsi definitivamente di fronte al coronavirus.

La FIR ha infatti deliberato la sospensione definitiva della stagione 2019-2020 e stabilisce anche la mancata assegnazione dei titoli di Campione d’Italia previsti dai regolamenti e, al tempo stesso, di tutti i processi di promozione e retrocessione.  La Fir ha anche stabilito che la ripresa dell’attività domestica per la stagione 2020/21 sarà successivamente disciplinata dal Consiglio federale.

 Clicca qui per il comunicato ufficiale FIR (Federazione Italiana Rugby)