Bologna, 12enne tenta il suicidio e viene salvata dai Carabinieri

Mercoledì mattina gli uomini del Nucleo radiomobile dei Carabinieri di Bologna, comandati dal maggiore Massimiliano Grimaldi, sono intervenuti salvando la vita a una 12enne che stava tendando il suicidio. La giovane infatti minacciava di lanciarsi dal cornicione di un palazzo e prima che potesse compiere il gesto è stata salvata da due Carabinieri intervenuti sul posto.

Trattandosi di un minore sulla vicenda, e sulle cause che avrebbero spinto al tentativo di un gesto così estremo, vi è il massimo riserbo. Indubbiamente la prontezza d’intervento dei militari ha permesso di scongiurare il peggio evitando una tragedia.