Ancona, spruzzano spray urticante e scatenano il panico in discoteca: sei morti e oltre 100 feriti

Sei morti e almeno 100 feriti, una vera e propria tragedia quella che ha colpito nella notte la discoteca Lanterna Azzurra di Coriandolo in Provincia di Ancona. Stando alle prime ricostruzioni infatti, in una serata che avrebbe dovuto vedere il concerto del rapper milanese Sfera Ebbasta (nato proprio il 7 dicembre), qualcuno avrebbe spruzzato dello spray urticante scatenando il panico.

Le vittime avevano tra i 14 ed i 16 anni ed erano tutti residenti nella zona: Daniele Pongetti, Emma Fabini, Asia Nasoni, Benedetta Vitali, e Mattia Orlandi. Tra i morti anche Eleonora Girolimini, 39enne di Senigallia che, assieme al marito, aveva accompagnato la figlia minorenne alla discoteca.

Stando a quanto riportato dai media sarebbero poi oltre un centinaio i feriti, tra cui 12 codici rossi, 45 codici verdi e 9 codici gialli di cui una parte sarebbe ricoverata negli Ospedali Riuniti a Torrette di Ancona nell’Ospedale di Senigallia e in quello di Jesi. Il sindaco di Corinaldo, Matteo Principi, si è detto “sconvolto” e ha sospeso tutte le iniziative natalizie in segno di lutto. Saranno ora le autorità a dover accettare eventuali responsabilità per capire se questa immane tragedia poteva essere evitata.